Mio padre è un albero Mio padre è un albero

MIO
PADRE
È UN
ALBERO


di Lidia Antonacci
P. IVA 01097650715
Privacy Policy
IM*MEDIA

Mio padre è un albero - Frutti
Frutti

Lidia ama molto la sua terra.

Dal suo grande amore nasce il desiderio di produrre in filiera corta.

Un contatto intimo e quotidiano, che sappia raccontare un territorio.

E i frutti della sua terra sono i protagonisti indiscussi della “dispensa” dell’azienda agricola Mio Padre è un Albero.

Tutto ha avuto origine in campo. In campagna, per l'esattezza.

La campagna di famiglia. La campagna di Capitanata dove ogni prodotto assume un sapore particolare ed inimitabile.

Un sapore che può essere diverso di anno in anno, perché di anno in anno la natura lo dona in modo differente.

Un sapore che parla dritto al cuore con le sue note di bontà e semplicità, di tradizione autentica e genuinità sincera. Schietto e spontaneo come il sole in una bella giornata di primavera.

“Chi possiede un pezzo di terra, avrà sempre la dispensa piena di provviste ed in casa non mancherà mai nulla!”. Queste le parole che mamma Ottavia ripeteva sempre e che Lidia non dimenticherà mai e ne continua a far tesoro.

Come un tempo una brava massaia aveva cura di accumulare provviste, così oggi Lidia apre il suo quaderno di campagna e fantastica su come utilizzare il risultato di un anno di lavoro. Dalle sue olive il mastro oleario estrae gli oli extravergini d’oliva. Con il suo olio fa preparare ortaggi di stagione sottolio e saporiti patè, seguendo le speciali ricette di un laboratorio di conserve vegetali. Il suo grano viene macinato da un mugnaio e diventa semola di grano duro rimacinata, con la quale prendono forme speciali di pasta.

Frutti